Sala Mamma Margherita

La Sala Mamma Margherita è quella normalmente utilizzata come sala da pranzo in quanto vicina alla cucina. Corredata di tavoli e sedie, può ospitare fino a 72 persone sedute.

Ci mancò mai la Provvidenza?

Un proverbio popolare in Piemonte suona così: “A-i nass crava sensa cha-j nassa so busson” (non nasce mai una capra senza che nasca il suo cespuglio).

In altre parole: la Provvidenza è grande e non ci lascerà mai mancare il necessario. Se il Signore, infatti, non lascia mancare il cespuglio alla capra, non avrà cura di noi? Ci troviamo qui di fronte alla versione popolare del brano evangelico:

Perciò vi dico: per la vostra vita non affannatevi di quelo che mangerete o berrete, e neanche per il vostro corpo, di quello che indosserete; la vita forse non vale più del cibo e il corpo più del vestito? Guardate gli uccelli del cielo, non seminano, né mietono, né ammassano nei granai; eppure il Padre vostro celeste li nutre. Non contate voi forse più di loro? (Mt 6,25-30).

Mamma Margherita lo conosceva bene questo Vangelo e sapeva commentarlo ai figli nel suo linguaggio popolare. Quando nelle sere d’inverno li radunava con sé per la preghiera al tepore del focolare non ancora spento, non mancava di ricordare loro il freddo e la neve nelle campagne e farli riflettere sulla Provvidenza divina:

“Quanta gratitudine noi dobbiamo al Signore, che ci provvede di tutto il necessario!”

Giovanni Bosco non dimenticherà mai quelle lezioni materne e, fatto adulto, si getterà nelle braccia della divina Provvidenza come un bambino in quelle di sua madre. Nel momento difficili della vita dell’Oratorio dirà ai suoi figli:

“Credete voi che la Provvidenza ci abbandoni? … Ci mancò mai la Provvidenza?” (MB 12,79).

Sala Don Bosco

La sala don Bosco p quella centrale, situata adiacente alla sacrestia e dotata di altare. Sala adatta ala formazione e celebrazione della messa.

La sala è, inoltre, dotata di schermo avvolgibile fisso a parete.

Due ali spirituali

I voglio che scuotiate due ali spirituali. La prima ala è la devozione alla Madonna SS. l’altra è la devozione a Gesù Sacramento.

Sala Domenico Savio

La sala Domenico Savio è la più grande. È luminosissima grazie alle porte finestra a vetri che danno sul giardino interno.

I segreti della Santità

Mi aiuti a farmi Santo?
(in un biglietto a don Bosco, il quale rispose con i cosiddetti “segreti della santità”, di seguito)

  1. Allegria;
  2. Impegno nei doveri di studio e preghiera;
  3. Fare del bene.